Medici veri e presunti, una satira «senza tempo»

«Gli individui sani sono dei malati che ignorano di esserlo». È quanto dice il dottor Knock, astuto medico di un piccolo villaggio, protagonista della commedia di Jules Romain Knock o il trionfo della medicina, liberamente adattata da Teresa Pomodoro. Lo spettacolo, in scena al Teatro Nohma (via Orcagna 2, ingresso gratuito) da domani fino a venerdì alle 21, è una satira sui medici e la «medicalizzazione di massa», temi che a distanza di 90 anni, sono ancora di grande attualità. Nel suo adattamento, Teresa Pomodoro evidenzierà le coincidenze coi nostri tempi, ironizzando su dottori e sanità. Info: 02/45.48.50.85, www.nohma.it