Medico denuncia aborti illegali

Esistono studi medici privati, a Napoli, dove verrebbero praticati ogni anno decine di aborti illegali. È quanto ha denunciato - come riporta il quotidiano Il Mattino - un ginecologo partenopeo ai carabinieri, provocando l’apertura di un’inchiesta della magistratura. Gli inquirenti avrebbero concentrato la loro attenzione su quattro strutture private, sospettate di aver praticato interruzioni di gravidanza violando la legge 194. Il medico racconta al quotidiano di conoscere almeno cinque colleghi che praticano aborti clandestini, e di essersi rivolto ai carabinieri perché stanco di una realtà illegale che molti conoscono, ma sulla quale «tutti tacciono facendo finta di niente». Secondo il ginecologo, ci sarebbero anche collegamenti con persone «potenti» che si sarebbero rivolte ai centri privati per far abortire donne evitando scandali.