Il medico di Lampedusa: "Open Arms telenovela imbarazzante"

Francesco Cascio torna a parlare dopo essere finito nella bufera per aver smentito l'emergenza sanitaria: "In mare da troppo tempo"

"Aspettiamo che si decida presto il destino di questi poveri cristi dalla Open Arms, ormai la vicenda è diventata una telenovela imbarazzante". Francesco Cascio, il medico responsabile del poliambulatorio di Lampedusa è tornato al lavoro nell'isola siciliana e torna a parlare della nave della Ong in mare da ormai 18 giorni dopo essere finito nella bufera per aver detto che sull'imbarcazione non c'era nesssuna "emergenza sanitaria".

"Spero che facciano scendere al più presto i 107 migranti a bordo che sono stanchi ed esausti", dice all'Adnkronos il medico di Lampedusa, "Dopo tutti questi giorni è ovvio che la loro condizione psicologica sia terribile: saranno stanchi, esausti, depressi. Quindi, spero che si trovi presto una soluzione". "Ma al momento non mi risulta ci sia una emergenza sanitaria sulla nave", ribadisce, ricordardo che i 13 migranti evacuati per motivi sanitari dovevano inizialmente essere visitati a bordo. "Ma non abbiamo potuto farlo, noi abbiamo il compito di visitare migranti che vengono accompagnati al molo o direttamente al Poliambulatorio. Di più non possiamo fare", spiega, "Vista l'enfasi che la vicenda ha avuto sono tornato a Lampedusa per mettermi a disposizione delle forze del'ordine e dell'autorità giudiziaria. Ho saputo che mi vogliono ascoltare e io sono pronto. Se ci sono dettagli che posso dare su quei referti medici sono pronto a darli".

In ogni caso Cascio è pronto ad andare al centro d'accoglienza per chiedere alla polizia se deve essere interrogato, ma chiede di non dimenticare "prese dall'enfasi della narrazione", che il poliambulatorio assiste 40mila persone in un isola che ha 6mila abitanti: "Si lavora anche se non ci fossero i migranti. Mi sembra giusto sottolinearlo", dice, "Ho incontrato il medico che la notte delle visite ai migranti era in servizio. Era distrutto. Ha fatto 40 ore di fila di turno, ha trattato persone traumatizzate, fratture, e altre patologie di turisti e abitanti. Non ci sono solo i migranti da seguire".

Commenti

roseg

Lun, 19/08/2019 - 11:04

MI RISULTA CHE A LAMPEDUSA LE SONORE PROTESTE DEI LOCALI NON VENGANO MOSTRATE IN NESSUN TELEGIORNALE.

amedeov

Lun, 19/08/2019 - 11:08

La vera emergenza sono tutte le balle che si dicono su questi presunti profughi

marrone

Lun, 19/08/2019 - 11:11

Eeee no! Prima i migranti poi locali e turisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 19/08/2019 - 11:13

Eccherè!!!Una ecatombe? Lavorare 40 ore di fila! Se ci sono tanti infortuni, meglio non andare a Lampedusa.

TitoPullo

Lun, 19/08/2019 - 11:31

MA E' FIN TROPPO CHIARO CHE SI TRATTA DI TUTTO UN CINEMA, GESTITO DA EMERITI CIALTRONI, PER RIAPRIRE LA TRATTA (LUCROSA!!) DI ESSERI UMANI!!

giuseppe_s

Lun, 19/08/2019 - 11:35

Clandestini, si dice clandestini di coloro che vogliono entrare senza documenti in Italia. Inoltre chi vuole violare la sovranità Nazionale col sotterfugio e con l'inganno per motivi politici ed economici come Open Arms va arrestato! Questa situazione l'hanno creata loro, e non penso che quattro giorni in mare per raggiungere la Spagna possa nuocere ai clandestini che sono serviti e riveriti. Stanno bene pertanto proseguano la crociera fino alla Spagna!

Ritratto di Arminius

Arminius

Lun, 19/08/2019 - 11:46

Vuoi vedere che ora la procura apre un fascicolo contro il medico per "diagnosi impropria"? Siamo alla farsa tragicomica: paese allo sfascio. Poi non arrabbiamoci se gli altri ci prendono in giro...

FrancoM

Lun, 19/08/2019 - 11:48

Il reato di immigrazione clandestina dovrebbe essere giudicato immediatamente e comportare un meritato riposo nelle patrie galere prima della doverosa espulsione.

killkoms

Lun, 19/08/2019 - 11:56

guai a dissentire dal verbo imperante!

bernardo47

Lun, 19/08/2019 - 12:01

questo medico e' una persona seria! certi attori invece in cerca di popolarita' offuscata, molto meno!

routier

Lun, 19/08/2019 - 12:03

La "verità" è una donna che è morta vergine perché nessuno l'ha mai voluta!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 19/08/2019 - 12:06

@roseg, non e' che ci sia la censura come fanno in Francia con i Gilet Gialli?

Cheyenne

Lun, 19/08/2019 - 12:15

Posso confermare il post di roseg (11.04). A Lampedusa gli abitanti sono inferociti contro i clandestini, ma nessuno li fa vedere e vedrete che il prossimo sindaco sarà leghista. Dei buffoni come gere ne hanno le balle piene.

Magicoilgiornale

Lun, 19/08/2019 - 12:15

Ma mi chiedo: ci sono leleggi per mandarli via?

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 19/08/2019 - 12:18

Questo è un medico coraggioso e onesto, come fu mio padre, che mai si abbassò a dichiarare il falso per arricchire le pance di quei filantropi che l'Africa la conoscevano solo dentro le recinzioni dei resorts di lusso o delle loro vaste proprietà armate, donando denaro ai poveri dinanzi ai flashes, pagando il triplo alle milizie ribelli per ammazzare e fare cash. Scolvolge vedere come l'ONU si sia ridotto a un club prestigioso capitanato da affaristi miliardari, cancellando ogni bell'intento originario. Negli anni 70 e 80 funzionava abbastanza bene, dal 2000 in poi non ha più senso di esistere in questo modo.

Amazzone999

Lun, 19/08/2019 - 12:50

Mi associo alle considerazioni di Walhall. L'attuale medico di Lampedusa è una persona che fa con onestà e correttezza la sua professione, guardando con obiettività la questione, ma viene osteggiato e messo in dubbio perché non si adegua alla dittatura del pensiero unico e alla jihad immigrazionista né si uniforma alle enfasi menzognere, alle trappole e agli inganni prefabbricati da capitani ed equipaggio delle ONG. Avete notato come i portavoce delle ONG replichino i mantra del vittimismo moralista, dei minorenni che sono maggiorenni, dei torturati che sono aitanti e robusti, dei poveri perseguitati che sono individui ostili e feroci? Tali ineffabili personaggi si inalberano subito, alzano la voce, insultano quando qualcuno osa contraddirli o svela le loro ipocrisie, prese in giro e illegalità.

effecal

Lun, 19/08/2019 - 13:42

Il gregge rosso deve stare tranquillo, la verità gli crea solo grossi problemi psicologici.

Malacappa

Lun, 19/08/2019 - 13:51

Sti cialtroni invasori stanno meglio di me e possono stare altri 18 giorni in navigazione per tornare in Libia

agosvac

Lun, 19/08/2019 - 14:06

Una volta, molti, molti anni fa Lampedusa era il sogno di tanti turisti attratti dalle acque limpide e molto pescose per gli appassionati. Ora dubito che ci vadano più. Oggi più che pesci si pescano migranti fasulli!!! Credo che l'Italia dovrebbe denunziare tutte le ong, sia quelle straniere, sia l'unica italiana per avere rovinato un'isola, prima, splendida!!!

Mamie

Lun, 19/08/2019 - 14:19

Tenga duro dott Cascio Lei ha fatto un giuramento,il pani è pane,io vino è vino. Per i magistrati è diverso il pane può essere vino e il vino pane.tutto dipende dal colore

buonaparte

Lun, 19/08/2019 - 14:23

in spagna per l'arrivo di un barcone in costa brava hanno fatto dimettere il ministro della difesa e tutti i capi delle forze armate . qui in italia si è contenti di questi arrivi . potrebbero arrivare con una bomba nucleare e nessuno si muove, i militari che stanno li a leggersi la gazzetta come un tempo aspettando la missione all'estero per farsi i soldi.siamo il paese che paga di piu i militari in missioni all'estero e il paese che stranamente da piu militari. pensate che in libano siamo li da 40 anni senza risolvere nulla. vergogna

stefi84

Lun, 19/08/2019 - 14:33

L'attuale medico di Lampedusa è una persona corretta e onesta, ce ne vorrebbero come lui. I portavoce delle Ong, raccontano sempre di minorenni (che poi magari non lo sono), malati e in cattive condizioni fisiche(che poi magari si buttano a nuoto con vigorose bracciate degne di livello olimpico) e altre emergenze. Siamo stufi di queste menzogne. Peraltro poi in Spagna non ci vogliono andare, a Malta nemmeno.

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 19/08/2019 - 14:46

Una bella pagliacciata. Regards

odioikomunisti

Lun, 19/08/2019 - 17:34

Questa storie è tutta una telenovela imbarazzante ormai che si ripete tutti i mesi...altrettanto imbarazzante è il silenzio di mattarello....guarda assiste a queste continue prese per i fondelli e tace.... siamo proprio un paese di BEOTI. E quello che ci sta accadendo ce lo meritiamo tutto.