Un medico per «La Sapienza»

Un medico alla guida dell’università La Sapienza di Roma. Pier Luigi Frati, preside della facoltà di medicina, è il nuovo rettore dell’ateneo romano, il più grande d’Europa. I colleghi gli hanno tributato 2220 voti, pari al 53 per cento. Secondo e terzo, rispettivamente, i professori Alberto Zuliani e Fabrizio Vestroni. Senese, 65 anni, Frati ha tenuto subito a mettere i puntini sulle “i”: «Sono abituato – ha detto il neo rettore – a parlare di meritocrazia, di qualità della ricerca e di internazionalizzazione: meno di parentopoli, di nepotismo e di clientelismo. Sarò il rettore di tutti, non solo, come dicono i maligni, di medicina». Al neo rettore, tra le altre, le congratulazioni del sindaco di Roma Alemanno.