Medio Oriente Berlusconi riceve Abu Mazen e Mubarak

Ieri giornata di politica estera dedicata al Medio Oriente per Silvio Berlusconi. Il presidente del Consiglio ha ricevuto a Palazzo Chigi in due incontri successivi il presidente palestinese Abu Mazen e il presidente egiziano Hosni Mubarak. Al centro dei due colloqui la situazione a Gaza, le prospettive di rafforzamento del cessate il fuoco, gli sforzi per giungere ad una riconciliazione nazionale palestinese e ad un rilancio del processo di pace con Israele. Berlusconi ha rinnovato il sostegno dell’Italia ad Abu Mazen ed all’impegno di quest’ultimo per favorire la riconciliazione interpalestinese ed il processo di pace con Israele. Il presidente del Consiglio, ricevendo poi Mubarak, ha detto di guardare «con grande interesse alla conferenza internazionale del 2 marzo al Cairo: Mubarak mi ha invitato e garantisco la mia presenza, non solo come presidente del consiglio italiano ma anche come presidente del G8». Berlusconi ha invitato l’Egitto al G8 di luglio che si terrà alla Maddalena.