Mediobanca L’esposizione verso «correlate» a 4,1 miliardi

Mediobanca ringrazia Cesare Geronzi per «l’opera prestata in quasi vent’anni» in cda, ma non è questa l’unica nota di rilievo nelle oltre 500 pagine della bozza del progetto di bilancio. Per esempio, emergono gli stipendi assegnati ai vertici di Piazzetta Cuccia. In particolare, Geronzi ha percepito 2,7 milioni di euro (3,3 nel 2009) per la presidenza rivestita fino ad aprile. All’ad Alberto Nagel e all’ex direttore generale e attuale presidente, Renato Pagliaro, sono andati invece 2,55 milioni. L’esposizione con parti correlate (somma delle attività più garanzie e impegni) è salita dai 3,7 miliardi del 2008-2009 ai 4,1 miliardi di fine esercizio 2009-2010.