Mediobanca promuove i Btp di Mediolanum

Mediolanum è il gruppo assicurativo italiano che più potrebbe avvantaggiarsi anche solo di una «distensione» della battaglia in atto contro il debito sovrano italiano. Così gli analisti di Mediobanca che fissano per Mediolanum un target price a 4 euro (ieri in Piazza Affari il titolo ha chiuso a 2,5 euro, in rialzo del 3,8% dopo lo scossone di mercoledì) e il giudizio «outperform». Mediobanca promuove, in particolare, l’idea del gruppo di Ennio Doris di «andare a leva» prendendo 3,5 miliardi di euro in prestito dalla Bce a un tasso dell’1,25% per investirli su titoli di Stato italiani decisamente più redditizi. In particolare lo studio, curato da Gian Luca Ferrari, stima un impatto positivo sul margine di interesse di 87,5 milioni. Con un conseguente beneficio sui profitti prossimo al 20-25 per cento.