Mediobanca, Zunino scende

Luigi Zunino ha esteso dal luglio 2008 al luglio 2009 la durata del collar (un tipo di contratto derivato), sottoscritto a gennaio con il Crédit Suisse sul 2,99% del capitale di Mediobanca. L’immobiliarista ha poi ceduto tra il 3 e il 4 aprile lo 0,13% di Piazzetta Cuccia, per un controvalore complessivo di 15 milioni. A gennaio Zunino aveva sottoscritto il collar per un controvalore potenziale di 666,4 milioni, che al 4 aprile risulta di 650 milioni.