Mediolanum cresce e Piazza Affari la premia (+3,6%)

Piazza Affari premia Mediolanum. Il gruppo bancario guidato da Ennio Doris ha brillato sul listino milanese (più 3,63% in chiusura) all’indomani dell’analisi di Assogestioni sull’andamento del mondo dei fondi di investimento nel mese di luglio. Il mercato, secondo alcune sale operative, ha apprezzando il fatto che Mediolanum sia riuscita a distinguersi dal resto dell’industria italiana del risparmio gestito. In effetti alla fine dello scorso mese i fondi di investimento hanno accusato complessivamente deflussi netti per 13,5 miliardi e i riscatti hanno superato le sottoscrizioni in tutte le categorie schiacciando di conseguenza il patrimonio fino a quota 500 miliardi di euro. Mediolanum, al contrario, ha messo a segno una raccolta positiva da 71,7 milioni.