Il Meeting di Cl sbarca a New York

Cl da Rimini alla Grande Mela. Dopo aver viaggiato da Bruxelles a Parigi, da Madrid a Rio, il Meeting di Comunione e Liberazione sarà al Palazzo di vetro di New York, sede delle Nazioni Unite, dal prossimo 19 maggio. L’evento è organizzato in collaborazione con la Rappresentanza permanente dell’Italia e ci saranno, con il presidente del Meeting Emilia Guarnieri, il professore presso la New York University Joseph Weiler, ebreo, giurista di fama mondiale, colui che ha difeso recentemente i cosiddetti Paesi terzi nell’udienza sul crocifisso nei luoghi pubblici presso la Corte di Strasburgo. Atteso anche Wael Farouq, docente al Cairo, musulmano, fondatore del Meeting Cairo a cui hanno lavorato oltre 150 volontari cristiani e musulmani. Insomma, per Cl, ovunque vada, la missione è: dialogo e amicizia tra le culture e le religioni.