«Il meeting mi rovina il matrimonio»

Roma. «Grazie Fao perché rovinerai quello che per me e per la mia fidanzata doveva essere il giorno più bello della nostra vita». Gianluca si dovrebbe sposare domani nella sala matrimoni del Comune di Roma, in via delle Camene. Il condizionale però è d’obbligo, perché tutta la zona è stata chiusa al traffico per garantire la sicurezza al vertice Fao che si concluderà proprio nella giornata di domani. «Ma il Comune non mi poteva avvisare quando ho prenotato all’ufficio matrimoni?», si sfoga su Internet il promesso sposo che ha appreso la notizia dai telegiornali a partecipazioni ormai inviate e ristorante prenotato. «Adesso - lamenta - chi lo dice agli invitati e soprattutto alla futura suocera?».