MEGLIO BORGHEZIO

Dottor Lussana, mi perdoni ma come lettore del Giornale non posso condividere una sola parola di quello che lei ha scritto a proposito delle frasi dette davanti alla Commenda di Pre dal parlamentare europeo della Lega Nord Mario Borghezio per impedire che questo tempio della cristianità diventi una moschea. Direttore Lussana se la nostra società sta andando a rotoli non sono le parole anche se un po’ colorite di Mario Borghezio ma del buonismo peloso dei comunisti e dei cattocomunisti che per quasi sessant’anni hanno governato questo Paese e questa città. L’On. Borghezio è dalla nostra parte difende i nostri valori e la nostra storia (che i comunisti e la sinistra radicale vorrebbero cancellare). L’On. Borghezio vuole convincere la gente del pericolo Islam (che vuol dire sottomissione) mentre la sinistra comunista e cattocomunista vuole far diventare l’Italia, un altro Libano.