«Meglio noi di Francia e Germania»

Il premier Silvio Berlusconi, dal vertice dei Capi di Stato dei 25 di Bruxelles, rassicura sulla situazione italiana: «Smettiamola di preoccuparci così tanto per l'economia: abbiamo un sommerso del 40%, ma vi sembra che la nostra economia non tenga? Ma andiamo...». E aggiunge: «Stiamo meglio noi di Francia e Germania». Intanto al vertice di Bruxelles si profila un rinvio della ratifica del trattato. Oggi lo scontro sulle finanze: poche speranze di accordo.