Meglio se l’Italia non partecipa al Mondiale

Caro Direttore, non crede anche lei che, data la situazione del calcio italiano, si dovrebbe rinunciare alla disputa del mondiale, durante il quale la gloriosa casacca azzurra non potrebbe che apparire rossa di vergogna?
Inoltre, quale migliore occasione per ridimensionare drasticamente il mondo pallonaro, corrotto dai troppi soldi? Che i giocatori tornino ad essere dei semplici sportivi, e non più quei semidei osannati e strapagati al di là di ogni logica e di ogni decenza!
Cordiali saluti.