Meir, l’ex «voce» di Gerusalemme

Il sostituto di Ehud Gol come ambasciatore israeliano in Italia è uno stimato diplomatico. Gideon Meir è stato negli ultimi anni vicedirettore generale del dipartimento per i media e gli affari pubblici del ministero degli Esteri di Tel Aviv. In questa veste Meir è stato il responsabile del ministero col compito di spiegare la politica di Israele dallo scoppio della seconda intifada palestinese, nell’autunno del 2000. Grande conoscitore della macchina mediatica internazionale, Meir ha sempre parlato chiaro: «Israele farà di tutto per difendersi». Il diplomatico ha di recente puntato il dito contro la Siria e l’Iran, colpevoli di manovrare e finanziare le milizie Hezbollah: «Questi ultimi - ha dichiarato - non sono altro che il braccio armato di Teheran»