Mel Gibson in Lucania per un film sui briganti

Quasi in incognito, Mel Gibson è tornato in Basilicata, sui luoghi dove girò The Passion, per raccontare la «resistenza stracciona» dei briganti contro il Regno d'Italia e il Risorgimento. A dare la notizia del film a cui starebbe lavorando il regista australiano, è il mensile Il Messaggero di Sant'Antonio, la pubblicazione dei frati della celebre basilica di Padova. Cappello calcato in testa e grandi occhiali scuri, Gibson è stato visto aggirarsi negli stessi luoghi in cui ha girato The Passion, in Lucania. Altri lo hanno scorto, confuso tra la folla, nel parco della Grancia, a una quindicina di chilometri da Potenza, mentre assisteva allo spettacolo La storia bandita, che rievoca le imprese dei briganti contro l'occupante piemontese.