La Melandri esita, poi il fatidico sì

Dopo una ventina d’anni di convivenza, al momento del fatidico sì, Giovanna Melandri (nella foto) l’ha buttata lì a bruciapelo: «Posso pensarci ancora un istante». Gli invitati sono scoppiati in una fragorosa risata, poi finalmente l’ex ministro e Marco Morielli sono diventati marito e moglie. Quindi il «Sì, lo voglio» detto con piglio autorevole. Maddy, 10 anni, la figlia della coppia, ha poi letto alcuni pensieri abbozzati sul quaderno di scuola, raccontando ai genitori la sua felicità per le loro nozze. A quanto racconta il settimanale Oggi Giovanna Melandri, bouquet di roselline bianche e spolverino verde acqua firmato Chiara Boni, felicemente raggiante, si è poi diretta verso il locale dove sono stati festeggiati i fiori d’arancio.