La Melato se ne va sola Un Bruni «tempestoso»

Vincenzo Salemme torna sulla scena del Teatro Manzoni dove, da domani, sarà il protagonista di Bello di papà, un’occasione per cimentarsi nel mondo complesso dei rapporti generazionali.
Da domani, al Teatro Olmetto, Eugenio De’ Giorgi presenterà due atti unici di Carlo Goldoni, Amor fa l’uomo cieco e La pelatina.
Sola me ne vo, da domani al Teatro Nuovo, è il nuovo spettacolo teatrale che propone Mariangela Melato in una veste insolita.
Il teatro Ambra Jovinelli e la Compagnia della Luna presentano, da domani, al Teatro Ventaglio Smeraldo, Concha Bonita, la commedia musicale tratta dal libretto di Alfredo Arias e Renè De Ceccatty.
Martedì, al Teatro Ciak, Fabio De Luigi con Il bar sotto il mare, sarà l’interprete dell’elaborazione teatrale dei racconti e delle poesie di Stefano Benni.
Da domani, al Teatro della Cooperativa, Ulderico Pesce darà voce al suo testo Fiato sul collo, i 21 giorni di lotta degli operai della Fiat di Melfi.
La Tempesta di Shakespeare di Ferdinando Bruni e Francesca Frongia, da domani al Teatro dell’Elfo, è un «one man show» del capolavoro shakespeariano percorso da una densa colonna sonora e popolato da una corte di inquietanti fantocci.
Al Teatro San Babila torna, da domani, Luigi De Filippo con Terrazza napoletana, testo ambientato in un antico palazzo di Napoli, dove abita una famiglia che ha un cane che un giorno comincia a parlare.
Continua al Teatro Filodrammatici la biografia di Milano con I segreti di Milano. Diario Anni Ottanta, in scena dall’8.
Al Teatro Alfredo Chiesa, Guido Garlati e Danilo Grezzi presentano da giovedì Enrico IV di Pirandello, una nuova occasione per gli artisti di confrontarsi con l’affabulazione.
In prima nazionale giovedì allo Spazio No’hma prenderà vita il libero adattamento firmato da Teresa Pomodoro de La notte del 16 gennaio di Ayn Rand.
Giovedì al Teatro Blu sarà la volta di Zona Cesarini con Valeria Ferraio e Gualtiero Scola.
Al Teatro della Contraddizione, l’8 febbraio, debutterà Il matrimonio di Don Quijote, spettacolo liberamente ispirato al Don Quijote de la Mancha.
Il 9, al Teatro Officina, andrà in scena lo spettacolo Morra, tratto da Gomorra di Roberto Saviano.
Beautiful Elettra di Daniela Mandelli è lo spettacolo in scena da venerdì al Teatro Frigia Cinque.
La compagnia Stabile del teatro Verga presenta venerdì, nella sala omonima, Il Vizietto di J. Poiret.
Al Teatro Dal Verme domenica, appuntamento con il secondo incontro del ciclo Ancora Genesi, aspettando l’Esodo, La torre di Babele: una parola plurale ma univoca.