Melgrati sindaco e divo vuole andare sull’Isola

Un sindaco sull’isola dei Famosi? Potrebbe essere il primo in Italia e lui ci proverà. Potrebbe essere ligure e sbaragliare nel reality della Rai proprio come in politica è stato bravo a sbaragliare i suoi avversari.
La sua brillantezza, la sua simpatia, il suo modo anticonformistico di svolgere il ruolo di primo cittadino non rendono la sua iniziativa sorprendente. Lui è Marco Melgrati, architetto di prima professione e sindaco di Alassio vicino al centrodestra. Dalla città della provincia di Savona ora Melgrati potrebbe prendere il volo, partire per le isole Caraibiche seguito a distanza da Simona Ventura per partecipare al reality della prossima stagione degno erede dei Cecchi Paone, dei Totò Schillaci vari che si sono alternati nella fortunata trasmissione della Rai.
Melgrati, che oltre alla guida di Alassio è anche al vertice dell’Inter club della sua città, parteciperà domani mattina al casting dell’ «Isola dei famosi» che arriverà nella città del muretto per selezionare i non famosi dell’isola. Davanti alle telecamere ha dimostrato in tante occasioni di saperci fare. Di più, al di là di quelle che possono essere le idee di Melgrati, è indiscutibile il suo modo simpatico e bizzoso di approccio davanti al pubblico, come testimoniano i dibattiti della sua ultima campagna elettorale per la conferma alla carica di sindaco di Alassio.
Primo ad essere scritturato, quindi, sarà il sindaco che anticiperà tutti in piazza Partigiani dove permarrà il gazebo dell’agenzia che cura l’immagine del programma. Per l’occasione la centralissima piazza alassina si trasformerà in un’isola in cui (dalle 10 alle 20), all’interno di quattro pagode, gli aspiranti naufraghi potranno affrontare il provino.
Allora domani la Liguria farà il tifo per Marco Melgrati, sperando che possa essere il primo sindaco presente su un reality show, portano il nome di Alassio alla ribalta, se ce ne fosse ancora bisogno.