Melodramma musicale con 8 (troppe) nomination

DREAMGIRLS
Melodramma musicale spaccatimpani, addobbato con otto esageratissime nomination all’Oscar. È la storia cantata, e sottitolata, di un tris di cantanti nere nella Detroit degli anni Sessanta. La più brava, e, ahilei, più brutta (Jennifer Hudson) viene scaricata dal manager Jamie Foxx che spasima per la meno dotata, ma più sexy (Beyoncé Knowles). Bravi gli attori, splendidi i costumi, però chi non è giovanissimo rischia di annoiarsi parecchio.