Meloni e l’anoressia: «L’Isola fa male»

Vladimir Luxuria, meno 16 chili, «ma di tette non sono calata un grammo». Gli anni scorsi Antonella Elia ne ha persi sei, Totò Schillaci 6,5, Kabir Bedi-Sandokan otto. Insomma, sostiene il ministro della Gioventù Giorgia Meloni (nella foto), che ieri ha presentato il «portale contro l’anoressia», i reality show come l’Isola dei Famosi «sono un pessimo esempio perché non danno buone indicazioni in merito al rapporto con il cibo». D’accordo anche Francesca Martini, sottosegretario alla Salute: «I concorrenti di quella trasmissione mangiano poco ma ogni tanto si abbuffano. Nutrirsi correttamente significa assumere tutti gli alimenti di base della piramide alimentare. Per fortuna sono adulti, loro...».