Meloni oscura il sito porno «baby»

Il sito dei fumetti porno per bimbi non è più collegato con quello del ministero della Gioventù. l’aveva detto direttamente agli organizzatori del Genova Pride 2009: «Non sapevo di questo legame. Verificherò». Detto, fatto. Dopo aver verificato, il ministro ha preso atto che il sito www.beyourself.it è collegato al «Progetto Gioventù». Che è legato all’Unione europea e in Italia fa capo all’Agenzia nazionale per i giovani. Il tutto creato nel 2007, ma non collegato all’attività del ministero. Eppure cliccando sul link segnalato nel sito imbarazzante si accedeva al sito del ministero. Perché l’ex dominio del progetto (www.gioventu.it) è stato acquistato dal ministero, ma era rimasto sul sito. ha già fatto correggere quel collegamento. E scaricato il Genova Pride.