«Meno voli a Linate per salvare Malpensa»

È necessario ridimensionare Linate. Roberto Formigoni, al workshop Ambrosetti di Cernobbio, spiega che per salvare Malpensa bisognerebbe ridurre i voli da Linate: «Chiuderlo non ha senso. Con il sindaco, Letizia Moratti, siamo disposti a diminuire i voli, così da limitare quelli diretti nei grandi hub europei come Londra, Parigi e Francoforte. In cambio chiediamo un aumento delle rotte intercontinentali da Malpensa». Secondo uno studio Ambrosetti, è Milano la capitale dei biglietti aerei venduti in Italia: qui viene acquistato un volo su tre. Secondo la ricerca, lo sviluppo dell’aeroporto di Malpensa come hub può portare entro il 2020 a un incremento del 2,55% del Pil del Nord Italia.