«Mensopoli», revocati gli arresti a tre indagati

Il gip Roberto Fucigna ha revocato gli arresti domiciliari, disponendo però il divieto di espatrio e l’obbligo di presentarsi due volte la settimana all’autorità di polizia giudiziaria, ai tre indagati dell’inchiesta sugli appalti delle mense Claudio Fedrazzoni, Stefano Francesca e Roberto Alessi. Il pm Francesco Pinto aveva dato parere favorevole per Fedrazzoni e contrario per Francesca e Alessi. Francesca, fra l’altro, all’uscita dagli arresti domiciliari a casa dei genitori si è recato subito al vicino Santuario della Madonna del Monte, sopra San Fruttuoso.