Mentana vuole Buttafuoco, ma non tutti sono d’accordo

Enrico Mentana lo vuole a tutti i costi: Pietrangelo Buttafuoco dovrebbe firmare nei prossimi giorni un contratto di esclusiva con La7 per condurre dei programmi di approfondimento giornalistico. Ma nel canale della gente che piace c’è chi frena perché la proprietà sarebbe in imbarazzo per l’arrivo di un intellettuale di destra. Evidentemente a La7 non hanno interesse a riequilibrare un palinsesto che schiera Gad Lerner, Daria Bignardi, Lilli Gruber...
Freccero vuole Luttazzi a Rai4 In tutt’altra direzione punta invece Carlo Freccero, responsabile di Rai4, il canale digitale che si contende con Iris di Mediaset il primato di audience nel dtt. Il budget è minimo, ma per una produzione interna Freccero pensa a un programma di satira con Daniele Luttazzi: «Un po’ alla volta devono tornare tutti», è il pensiero di Freccero. Resta da vedere come Luttazzi potrà integrarsi in un palinsesto tutto di film e telefilm d'autore.
La rivincita degli Invincibili Si temeva fossero andati persi nelle nebbie dei numeri zero invernali, invece i vertici di Mediaset ci credono e Gli Invincibili di Marco Berry torneranno per quattro puntate su Italia 1 da fine marzo. Tre storie alla volta di persone che hanno capovolto le loro sventure con la forza di volontà e la tenacia per ricominciare una nuova vita.
Iris s’ispira a Obama S’intitola Human right festival il ciclo di film che s’inaugura giovedì su Iris. Al direttore Miriam Pisani l’idea l’hanno data le parole di Barack Obama sulla rivolta in Libia: «I diritti umani non sono negoziabili». Così ha deciso di mandare in onda grandi film sul razzismo, gli abusi sessuali, la violenza delle dittature. Giovedì tocca a La lunga strada verso casa, poi American History X, Il colore viola, Figli-Hijos di Marco Bechis sui desaparecidos argentini, il pluripremiato Monster, Fino a prova contraria di Clint Eastwood...
La Cicogna e i Tamarri Dopo i buoni risultati con Wild Oltrenatura, Fiammetta Cicogna tornerà in prima serata su Italia 1 da aprile per sette puntate di Tamarri on the road, un reality itinerante targato Endemol nel quale quattro ragazzi e quattro ragazze si contenderanno la vittoria finale. Tatuaggi, cinturoni e catene al collo, saliranno su un pullman e gireranno le città d’arte: obiettivo finale migliorare l’aspetto e riscattare una certa ignoranza...