Mentre posi

Mentre posi
come un fiore nudo sull’acqua

arrivo io
ballerino di impalcature

con l’orario dei treni
in una mano

e il sole
nella lente sinistra degli occhiali

a riempirti di alberi
buoni per addormentarsi

passa il vento e il dopobarba
mi si spettinano le ciglia

giravolta e marmellata
albergati in un maglione

il fiato del mare gonfia le lenzuola.

VALERIO GRUTT, è nato a Napoli nel 1983. Ha ralizzato cortometraggi e video per la mostra «Rispedita al mittente» - Fondazione Carosbo, 2005. Ha pubblicato: Uomini in superficie, Subway, 2005. È autore di testi musicali, soggetti cinelmatografici e format televisivi.