Mentre si uccide ascolta musica e beve champagne

Un'imprenditrice di 55 anni, Brigitte R., di origine tedesca ma da oltre trent'anni trasferita all'isola d'Elba dove, a Procchio, gestiva una scuola di vela e alcune case-vacanza, si è tolta la vita l’altra notte con il gas di scarico della sua auto. Il corpo senza vita della donna è stato scoperto all'alba nel bosco in località le Solane da un gruppo di cacciatori. La donna aveva collegato un tubo di gomma a quello di scappamento, sigillando le altre prese d'aria del suo furgone Wolkskwagen. Poi si è stesa sul sedile posteriore, ha indossato un walkman per ascoltare musica e ha bevuto champagne fino a che non ha perso i sensi. Tra i motivi che potrebbero aver spinto al donna a togliersi la vita ci sarebbe la recente scomparsa del marito, avvenuta lo scorso anno, morte che non sarebbe mai stata superata dalla tedesca.