Un mercatino di Natale con protagonisti musica e artigianato per grandi e piccini

Fedele a se stesso da 23 anni, ma sempre ricco di sorprese. Per la prima volta il mercatino di Natale di Bolzano rimarrà aperto fino al 6 gennaio. In vendita solo oggetti di produzione locale con speciali stand degli Artigiani Altesini dedicati alla dimostrazione in diretta di antichi mestieri come la creazione di presepi e sculture in legno, ma anche di gioielli, ricami, decorazioni di vetro e ceramica. Inoltre, ogni sabato si impara a fare i biscotti tipici e la corona dell'Avvento. Grande magia il 21 e 22 dicembre con il presepe vivente in piazza Walther e, accanto ai suonatori di fiati e corni delle alpi, quest'anno spuntano anche arpe, cetre e scacciapensieri. I bimbi sono attesi in un mercatino speciale in piazza della Mostra con animazione e un piccolo parco giochi e, per i grandi, da non perdere la mostra di Ulrich Glantschnigg, il pittore barocco di Bolzano, nel Museo Mercantile. Info: www.bolzano-bozen.it, www.mercatinodinatalebz.it.