«Il mercato cinese è troppo chiuso»

Se la Cina non aprirà i propri mercati ai prodotti e ai servizi delle aziende dell’Ue e degli Usa, gli appelli a favore del protezionismo in Europa si rafforzeranno. È quanto ha affermato Peter Power, portavoce del commissario Ue al Commercio Peter Mandelson, elaborando il contenuto di una lettera inviata dal commissario al resto dell’esecutivo Ue. «La Cina ha bisogno di convincere l’Europa e gli altri che i suoi mercati sono aperti per i nostri prodotti e servizi, altrimenti ci troveremo di fronte ad appelli a favore di un approccio diverso che chiaramente sarebbe più protezionista»- ha spiegato Power. Secondo Mandelson, ha assicurato il portavoce, tale reazione «non sarebbe né desiderabile né appropriata» ma diventerebbe difficile da contrastare se Pechino non mostrerà segni di buona volontà.