Mercato Tra Conte e Ferrara spunta Laurent Blanc Ferguson scarica Tevez e Moratti lo prenota

Fra Antonio Conte e Ciro Ferrara c’è Laurent Blanc, già in nomination all’Inter nei giorni caldi delle percentuali di Mourinho. Il francese è spinto da Jean-Claude Blanc, è stimato da Marcello Lippi, non vede l’ora di allenare in serie A. La presentazione del nuovo allenatore della Juve, annunciata per la prossima settimana, è slittata a data da destinarsi, come se servisse ulteriore tempo per decidere. Pista calda in un mercato che non prevede grossi movimenti di euro, ma si annuncia scoppiettante: Didier Drogba, Carlos Tevez, Karim Benzema, Luca Toni, Frank Ribery sono solo alcune delle punte che si muoveranno aprendo nuovi scenari.
Mettere tre semifinaliste in Champions e vedere il Barça trionfare è stato un brutto colpo per gli inglesi: adesso le quattro grandi della Premier smobilitano. La situazione più calda è a Manchester con Alex Ferguson pronto a ribaltare la squadra. Cristiano Ronaldo e Carlitos Tevez sono sul mercato, il Pallone d’Oro è arrivato a un punto critico con la tifoseria che si augura di non rivederlo più dopo una stagione di alti e bassi, dichiarazioni di malcontento e una finale persa. Ronaldo ha chiesto di essere lasciato in pace: «Ho bisogno di riposare. Del mio futuro non parlo». L’apache dello United invece è già in Argentina, Alex Ferguson non ha gradito e ha fatto sapere che non intende spendere un solo penny per rinnovargli il parcheggio. Tevez si può prendere in affitto, costa circa sette mln a stagione, cinque a lui e due alla società proprietaria del cartellino, due i club interessati, Manchester City e Inter. Fuori dai Red Devils anche Ji-Sung Park, Nani e Paul Scholes. Al Liverpool Fernando Torres ha rinnovato fino al 2013, Andrea Dossena invece torna in Italia, per lui c’è una pista Juventus. Ibra tiene sempre calda l’Inter, non dà percentuali e neppure certezze, ha commentato con soddisfazione l’arrivo di Diego Milito: «Ci farà vincere tanto», ma in Spagna adesso parlano di uno scambio con Eto’o.
L’Inter è su Daniele Galloppa, fresco di convocazione azzurra, valutazione di 2,7 mln. Ieri doveva arrivare l’ufficializzazione di Marko Arnautovic all’Inter ma la firma non c’è stata. Il giocatore nel corso dell’ultima partita ha riportato un piccolo infortunio al piede e l’Inter vuole vederci chiaro: «Marko si è innamorato di San Siro - ha dichiarato Peters Baars, avvocato dell’austriaco -, e non vede l'ora di giocare con campioni come Ibra, Stankovic, Balotelli e Santon». L’infortunio non dovrebbe ostacolare il suo trasferimento. Vucinic fino al 2014 e Juan al 2013 hanno rinnovato con la Roma, Preziosi ha confermato che Hernan Crespo è un giocatore del Genoa, il Catania ha annunciato l’acquisto del centrocampista argentino Pablo Cesar Barrientos dall’Fc Mosca. A Napoli tengono banco le vicende di Marek Hamsik e Ezequiel Lavezzi, ma l’arrivo di Fabio Quagliarella è solo questione di cifre.