Il mercato scommette sulla fusione con Adr E Gemina fa più 4,4%

La Borsa punta su una fusione di Aeroporti di Roma (Adr) in Gemina e il titolo della società controllata dai Benetton mette le ali. Ieri Gemina ha chiuso in rialzo del 4,4%. Il progetto di accorciamento della catena di controllo, che farebbe confluire direttamente i copiosi utili generati dalla gestione degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino nelle casse della holding, è sul tavolo dei soci. Secondo indiscrezioni di stampa, il maggior azionista starebbe decidendo di dare un colpo d’accelerazione al piano, anche perché sarebbero filtrati segnali positivi da Palazzo Chigi in materia di maggiori garanzie sulle tariffe aeroportuali, com’è avvenuto per quelle autostradali.