Merce per mille euro dentro il passeggino

Una giovane coppia di peruviani ieri è stata arrestata dai carabinieri perchè trasportava nel passeggino,insieme al loro neonato,anche scarpe e vestiario del valore di circa mille euro,rubati al centro commerciale «La Fiumara». I coniugi, lui di 30 e lei di 27 anni, avevano nascosto la merce nella parte inferiore del passeggino. Al momento di passare le barriere antitaccheggio sono stati fermati dall’addetta alla vigilanza,la cui attenzione era stata attirata dal voluminoso passeggino e dal sibilo del sensore antitaccheggio. I coniugi si sono giustificati mostrando due magliette regolarmente pagate. L’addetta alla vigilanza, ritenendo che avessero rubato altra merce, ha chiesto comunque l’ intervento di una pattuglia di carabinieri. I militari,giunti sul posto,dopo aver perquisito la coppia, hanno notato una decina di paia di scarpe nascoste nel passeggino e altri capi di abbigliamento, questi ultimi rubati in un negozio adiacente. Nel corso di ulteriori accertamenti è emerso che l’uomo era destinatario di un decreto di espulsione dal territorio nazionale. I due saranno processati per direttissima.