Mercedes Classe R il «re» dei crossover Con 5 o 7 posti

Offerta più ampia, con il tocco esclusivo Amg. Da meno di 50mila euro

da Barbaresco (Cuneo)

A un paio d’anni dal debutto sulle strade europee la Classe R, l’originale crossover Mercedes a 6 posti pensata soprattutto per il mercato americano, si rinnova e si declina in una gamma ancora più ampia. L’operazione, ovviamente, determina anche una nuova fascia di prezzi che, in controtendenza con quanto spesso si registra, propone anche offerte meno costose rispetto al passato. L’operazione s’incentra su tre mosse: un leggero maquillage ispirato agli stilemi Amg, l’introduzione di nuovi motori a benzina (il V6 di 2.8 litri da 231 cv destinato alla R280 e il V8 di 5.5 litri con 388 cv per la R500) e nuove varianti. Sono generate sia da inedite versioni a trazione posteriore (la 280 e la 350 a benzina oltre che la 280 CDI) e da quelle con abitacolo per cinque e sette persone sia dall’ampliamento degli allestimenti. Infatti, per la più potente arriva l’esclusivo Premium. Prevede cerchi Amg da 21 pollici, vetri oscurati, tetto panoramico in cristallo, due monitor tv con dvd per i posti posteriori, sistema d’info-intrattenimento-comunicazione Comand, selleria (davanti d’impronta sportiva) parzialmente rivestita in Alcantara e inserti in alluminio disseminati nell’arredamento.
L’abitacolo per cinque persone è disponibile soltanto per le Classe R a passo corto (ricordiamo che questa Mercedes è offerta sia con una carrozzeria di 4,92 metri sia con quella da 5,16 metri) e nell’allestimento base, grazie alla seconda fila di sedili che diventa per tre persone. Una modifica che sulle altre Classe R, abbinandosi alla presenza delle due poltrone della terza fila della versione originaria, consente di potere contare su un abitacolo per 7 persone. Le prime offrono una capacità di carico che spazia da 939 a 2.001 litri, le seconde un volume utile che nel caso delle versioni a passo lungo oscilla fra 1.118 e 2.436 litri.
Per quanto riguarda la R280 Cdi a trazione posteriore va detto che l’alleggerimento di circa 60 chilogrammi dovuto all’assenza del sistema di trazione integrale si riverberano positivamente sul rendimento del turbodiesel di 3 litri da 190 cv, sempre sostenuto dall’efficiente cambio 7GTronic. A livello di dinamismo anche la R280 Cdi a due ruote motrici privilegia essenzialmente il confort e dimostra di prediligere soprattutto i tratti autostradali ma, pur non sfoderando un’agilità da atleta a causa del peso che rasenta i 20 quintali, anche sui percorsi misti si lascia guidare in maniera gradevole e istintiva e, soprattutto, mantiene sempre un comportamento affidabile.
I prezzi della Classe R Model Year 2008 partono dai 49.230 euro della 280 Cdi 2WD a 5 posti e arrivano a 84.416 euro 500 4Matic lunga Premium.