Mercedes Glk, elegante e 4x4

da Düsseldorf

Al giorno d’oggi non basta più progettare un modello di automobile che sia soltanto diverso quanto a design e tecnica per aspettarsi un successo commerciale. C’è sempre più spesso bisogno di un significativo valore aggiunto che deve essere prontamente percepito dalla clientela, oggi più facilmente convinta che un plus di qualità sia in grado di fare la differenza.
Mercedes-Benz, per esempio, per poter competere anche nel mercato dei Suv compatti 4x4 (20mila le unità immatricolate nel 2007 in Italia, più del doppio di quattro anni prima) ha tirato fuori dal cilindro la Glk dove è l’elettronica a farla da padrone, presente come è nella gestione di quasi tutte le sue funzioni statiche e dinamiche. Dunque una sofisticata elettronica, ancora più costosa se originale, è capace da sola a determinare la preferenza di un Suv piuttosto che di un altro.
E così la casa di Stoccarda, fatti due conti (ancora più indispensabili nell’attuale congiuntura negativa dei mercati) ha lanciato il suo mid-luxury Suv che, stando alle proiezioni degli ordini nelle ultime settimane (già 12mila in Europa e 1.100 in Italia), ha tutte le carte in regola per condividere almeno la stessa domanda di concorrenti quali Bmw X3 e Audi Q5. Diretta erede della storica classe G che da 30 anni è indicata come una delle migliori fuoristrada in assoluto, la Glk (dove k sta per kompact, per distinguerla dalla Gl) è poco più lunga di 4 metri e mezzo, si propone con un design imperioso, dove lo squadrato è mitigato dal tondeggiante, e dispone di un abitacolo decisamente confortevole, elegante ed insonorizzato.
Costruita a Brema, sullo stesso collaudato pianale della Classe C, con il cambio automatico 7G-Tronic e le sospensioni autoregolabili, la Glk conta inizialmente sulle affermate motorizzazioni sei cilindri benzina 3.0 da 231 cavalli e 3.5 da 272 cv e diesel 3.2 da 224 cavalli.
Presto entrerà in gamma anche l’attesa «best seller» 220 Cdi con il nuovo quattro cilindri da 170 cavalli 4Matic BlueEfficiency, per 210 orari di velocità e 6,9 litri di gasolio su 100 chilometri, indicato a 39.900 euro in un listino dove i modelli di maggiore cilindrata e più accessoriati, come la 350 benzina e la 320 Cdi Edition 1 (che è al top degli allestimenti, dopo la base, disponibile dal prossimo aprile, la Chrome e la Sport) sono riportati a 58.670 euro.