Con Mercedes "navigare" in auto sarà più facile

Si chiama My Comand la novità della casa tedesca all'Auto Show di Los Angeles. Il sistema mette a disposizione del guidatore tutti i servizi Internet grazie alla disponibilità del web via radio. Di serie dal 2012 sui modelli di fascia alta

All'Auto Show di Los Angeles c'è chi va contro corrente: al centro dello stand della Mercedes non c'è questa volta un'automobile, bensì un sistema multimediale "efficiente e intuitivo", come spiega una nota della casa, che mette a disposizione un'inedita quantità di funzioni. Tutti i dati e le informazioni vengono costantemente aggiornati tramite il web. Le funzioni sono tutte raggruppate in un'interfaccia dalla grafica curata e intuitiva.

Nella progettazione di MyComand, che sarà disponibile intorno al 2012 e offerto di serie sui modelli di fascia alta, è stata data la massima priorità all'integrazione totale. "Telefoni cellulari, pc portatili e palmari - afferma il responsabile del progetto Ralf Herrtwich - offrono già oggi la possibilità di accedere a Internet attraverso la rete di telefonia mobile in qualsiasi momento e ovunque. A oggi, in auto queste funzioni vengono scarsamente utilizzate per motivi di sicurezza, scarsa comodità e a causa dell'insufficiente larghezza di banda delle reti wireless. Ma per alcune categorie, a esempio, gli agenti di commercio, sarebbe estremamente utile poter utilizzare in auto le ampie possibilità offerte dal web".

Gli esperti di informatica ritengono che tra pochi anni Internet sarà disponibile via radio quasi ovunque con una larghezza di banda decisamente superiore a quella attuale. Ciò aprirà la via a nuove possibilità di applicazione per i sistemi telematici e infotainment destinati alle automobili. Da qui l'idea di Mercedes di puntare su MyComand, sistema che mette a disposizione del guidatore i servizi Internet corrispondenti alla situazione del momento.