Mercedes, sulla Classe E le motorizzazioni BlueEfficiency Consumi ridotti di un quinto

Prestazioni e piacere di guida immutati con consumi ed emissioni inquinanti abbattute. In questa istantanea sono contenute le ultime novità illustrate da Mercedes per la Classe E del 2011. A partire dalle due inedite motorizzazioni benzina con 6 e 8 cilindri pronte a sbarcare sul mercato italiano sulla E 350 e la E 500 BlueEfficiency. Modelli che nei piani della casa di Stoccarda dovrebbero agevolmente porsi in cima alle rispettive classifiche per classi di potenza in tema di impiego ridotto di carburante, ma con il plusvalore di un incremento della resa del propulsore nell’ordine dei 10-15 kW. Il V6 hightech da 3.5 litri aspirato, e il V8 biturbo sovralimentato, a iniezione diretta BlueDirect di terza generazione, si annunciano con un calo dei consumi fino a un quinto rispetto al passato.
La loro efficacia in chiave eco-sostenibile è rinforzata dall’adozione, di serie su quattro versioni benzina (E 200-250-350-500 BlueEfficiency) e tre diesel (E 200-220-250 Cdi BlueEfficiency) Classe E, della funzione Eco start/stop, in futuro anche per i quattro cilindri. Nella maggior dei modelli della gamma, con cambio manuale, frenata, folle, e via il piede dalla frizione (il veicolo si riavvierà nel momento in cui premeremo nuovamente il pedale). In caso di cambio automatico, invece, basterà mantenere il piede sul freno.
Impegnati direttamente con il cambio ottimizzato a 7 rapporti 7G-Tronic Plus, tecnologia di riferimento per gli anni a venire, abbiamo avuto modo di verificare personalmente i vantaggi di una dotazione disponibile già da oggi, su richiesta, non solo per le motorizzazioni più potenti, ma anche sui quattro cilindri (di serie sui modelli BlueEfficiency benzina E 250, E 350 ed E 500) con la sola eccezione della versione a trazione bivalente benzina/gas metano E 200 Ngt. Il 7G-Tronic Plus, con il suo ricco pacchetto di innovazioni, concorre a trasformare la «E» nella tripla iniziale di Efficiente, Economico, Ecologico. Mentre in Italia si attendono le prime richieste per i modelli più apprezzati, E 200 ed E 250 Cdi (quest’ultimo da noi di serie solo con cambio 7G-Tronic Plus), per il 2012 la novità ha già un nome: E 300 BlueTec Hybrid.