Merci, carico e scarico solo di notte

Commercianti in rivolta: «Così chiuderemo»

«Sono senza parole». Il vicepresidente dell’Unione del commercio, Simonpaolo Buongiardino, non è arrabbiato. Di più. Il consiglio comunale ieri pomeriggio ha approvato all’unanimità una mozione che impegna il sindaco Letizia Moratti e la giunta a «riorganizzare il carico e scarico delle merci in orari serali o notturni». Una richiesta nata dal consigliere del Pd Aldo Ugliano ma che ha avuto l’ok di tutti i 47 consiglieri presenti in aula, centrodestra e opposizione, nessun contrario e nessun astenuto. Nel documento, sul quale l’assessore alla Mobilità Edoardo Croci, ha rimesso la decisione all’aula, si chiede all’amministrazione di «riorganizzare il carico e scarico» di notte, di «pianificare il territorio anche in funzione della distribuzione delle merci» e di «incentivare l’uso delle tecnologie per la gestione e lo scambio di informazioni per ottimizzare il movimento merci all’interno della città».
«È una mozione del consiglio che impegna la giunta», precisa Buongiardino. Come dire: se fosse il contrario sarebbe peggio, resta la speranza per i commercianti che il sindaco non la metta in atto. «Se si traducesse nei fatti - afferma - sarebbe (...)