Merck guadagna a Francoforte

Il ritracciamento del prezzo del greggio ha bloccato ogni tentativo di rialzo a New York, dopo i massimi registrati dagli indici nella giornata di lunedì. Le piazze europee hanno chiuso irregolari, per effetto di una migliore tenuta delle banche, dei cementieri e dei titoli delle costruzioni. A Londra in tensione Kingfisher (più 7,4%) e Tesco (più 6,3%) sui buoni risultati semestrali; nei bancari in evidenza Alliance&Leicester (più 5,5%) ed Hbos (più 4,3%) mentre i realizzi hanno penalizzato i titoli minerari, con Lonmin che arretra del 5,5%. Bene i bancari anche a Parigi, ma realizzati i titoli industriali, mentre a Francoforte hanno chiuso in rialzo Merck e Man, entrambi con progressi del 4,4%. In ripresa le banche e i titoli dell’auto.