Merck trascina Wall Street

Le notizie sui risultati trimestrali, assieme a possibili acquisizioni, hanno animato l’avvio di settimana a New York, con gli indici che si sono mantenuti in terreno positivo. Nel settore petrolifero l’accordo di fusione tra Transocean e GlobalSantaFe ha fatto crescere i due titoli di oltre il 5%; gli ottimi risultati aziendali hanno premiato Merck (più 8%). In Europa, a Francoforte, il tema delle acquisizioni ha favorito la «preda» Depfa Bank (più 12,5%) a scapito dell’acquirente Hypo Re, che arretra del 5%. A Londra il titolo Barclays è salito del 3%, all’annuncio nell’ingresso nel capitale di soci cinesi e di Singapore. Nel merger Resolution-Friends Provident, quest’ultima esce in vantaggio di quasi l’8 per cento.