Meridiana L’Aga Khan «assediato» a Parigi

Si aprono spiragli nella vertenza Meridiana dopo la manifestazione di una quarantina di assistenti di volo davanti alla residenza del principe Karim Aga Khan ad Aiglemont, a pochi chilometri da Parigi. Lo ha riferito l’Anpav che ha organizzato la protesta contro i 150 licenziamenti dichiarati dalla dirigenza. I lavoratori hanno sfilato con bandiere e nove aeroplani gonfiabili di Meridiana, «simbolo della volontà tragica manageriale di dismettere quasi metà della flotta». Una delegazione è stata ricevuta dallo staff del principe. È stato ribadito il dissenso sull’attuale politica aziendale che - hanno detto i rappresentanti dell’associazione - «intende scaricare sui lavoratori responsabilità ascrivibili al solo management aziendale».