«Merito del governo se Roma corre»

«La montagna di elucubrazioni di questi anni ha partorito un topolino di Prg che non dà certezze, e se il Piano non è peggiore è solo grazie alle modifiche che abbiamo strappato con il nostro accordo». Il candidato sindaco di An Alemanno parla di vizi e virtù della capitale, criticando le scelte urbanistiche dell’amministrazione di Walter Veltroni e rivendicando al governo centrale e alle scelte dell’ex governatore del Lazio Storace gran parte dei meriti per gli indicatori economici positivi fatti segnare dalla Città eterna e utilizzati come spot elettorale dall’attuale giunta.