La Merkel chiama l’amico Silvio: «Tornerò a Ischia»

Napoli. L’obiettivo di ridare credibilità all’Italia in Europa e nel mondo è stata una delle scommesse vinte dal Cavaliere, grazie anche alla capacità di stabilire ottimi rapporti personali con i leader stranieri. Un patrimonio di conoscenze e amicizie che non si è disperso tant’è che ieri, nel primo pomeriggio, il leader di Forza Italia è stato chiamato al telefono da Angela Merkel. Una conversazione niente affatto istituzionale perché il cancelliere tedesco ha riferito a Berlusconi che tornerà a Ischia (dove quest’anno ha già fatto un primo soggiorno durante le vacanze pasquali), nei prossimi mesi, per ricevere un premio.
Berlusconi ha raccontato della telefonata ai simpatizzanti azzurri, confidando anche che, dopo il voto, tutti i colleghi europei con cui ha collaborato nei cinque anni di mandato, lo hanno contattato telefonicamente. Sull'argomento, l'ex premier si è augurato che «la credibilità conquistata in questi anni dal nostro Paese non venga dispersa dal nuovo esecutivo».