Merrill vara buy back

Il cda di Merrill Lynch ha approvato un buy back che potrebbe valere fino a 6 miliardi di dollari. Lo dice la banca d’investimento, aggiungendo che l’effettivo riacquisto di azioni proprie sarà subordinato alle condizioni di mercato e a eventuali altre opportunità che dovessero presentarsi. «La crescita degli utili e la significativa generazione di capitale ci rende possibile restituire capitale agli azionisti, pur continuando a reinvestire nello sviluppo», ha dichiarato il direttore finanziario Jeff Edwards.