Messi "pizzicato" mentre sputa a un avversario

La stella argentina del Barcellona sorpresa dalle telecamere in un gesto antisportivo. Durante l'incontro di sabato, vinto 4-1 dai <em>blaugrana</em> sul Malaga, avrebbe sputato all'indirizzo del portoghese Duda

Barcellona - Inchiodato dalla tv. Le telecamere hanno ripreso Lionel Messi mentre sputa all’indirizzo del portoghese Duda, nella partita contro il Malaga, vinta sabato scorso dal Barcellona per 4-1. A riferirlo è il sito di Marca, che riporta oggi il fermo immagine sul calciatore argentino nell’atto di sputare a Duda, di spalle. Una foto che rimanda al famigerato sputo di Totti agli Europei nel 2004 al danese Poulsen, che costò al giocatore azzurro un procedimento e la successiva squalifica. Anche sabato l’astro blaugrana ha brillato in campo, segnando il gol decisivo per la fuga del Barcellona sul Malaga e la conquista in solitario della vetta della classifica.

L'incidente Tutto sarebbe cominciato dopo uno scontro in campo fra Messi e Duda, con quest’ultimo di spalle alla giocata, in quello che sembrava un normale salto congiunto. "Messi - annota Marca - non deve averlo inteso in questo modo, dato che non ha esitato a sputare all’avversario" come testimoniano le immagini rubate dalle telecamere. "Anche se fosse esistita una precedente provocazione, che non è registrata dai cameraman - osserva Marca - il comportamento più che censurabile di Messi risulta sorprendente. A maggior ragione in un calciatore come lui".