Messi come Platini:vince il Pallone d'oroper la terza volta

Il fantasista argentino porta a casa per la terza volta il prestigioso premio

Non c'è due senza tre e Messi eguaglia Platini. Anche il Pallone d'oro del 2011 va a Lionel Messi, il fantasista argentino del Barcellona. Un record con il quale raggiunge l'ex nazionale francese e n.10 della Juventus: solo loro hanno vinto tre Palloni d'oro. Centossessantanove, i centimetri di altezza; tre, i prestigiosi titoli che ha portato a casa; venticinque le candeline che spegnerà il 24 giugno: in pochi numeri la biografia di un fuoriclasse.

E' nato a Rosario, 300 chilometri a sud di Buenos Aires, e arriva in Spagna a soli 13 anni, arruolato nel vivaio del Barcellona. segna la prima rete è il primo maggio del 2005 e lui ha solo 17 anni, 10 mesi e sette giorni. Con la squadra catalana Messi fino ad ora ha giocato in campionato 192 partite, segnando 136 reti. Ha vinto cinque volte la Liga, altrettante Supercoppe di Spagna, tre Champions League (dove ha realizzato 43 reti in 62 presenze), due Supercoppe Uefa e due Mondiali per club. È stato nominato Fifa World Player nel 2009. Con la Nazionale argentina ha messo a segno 19 gol in 67 partite.