Messico Guerra della droga: sparatoria alla festa 13 morti

È di 13 morti e almeno una ventina di feriti il bilancio della sparatoria avvenuta nella città messicana di Ciudad Juarez, dove un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione in un locale dove si teneva una festa, aprendo il fuoco contro i presenti; secondo la polizia le vittime erano di età compresa fra i 15 e i 20 anni. Nella località di Lazaro Cardenas una ventina di uomini armati di granate e fucili d’assalto ha aperto il fuoco contro un commissariato di polizia, uccidendo un agente e due civili. Ciudad Juárez detiene il primato di città più pericolosa del mondo.