Messo il silenziatore al locale Open Gallery

Si potrà ancora bere e pasteggiare, ma certo, almeno per il momento non si ballerà più all’«Open Gallery», un locale molto frequentato, aperto da circa un anno in via Raffaello Sanzio (zona De Angeli). Sabato sera, infatti, i vigili dell’Annonaria hanno sequestrato gli impianti acustici e sonori del locale che non avrebbe la licenza per l’intrattenimento e quindi per suonare musica ad alto volume e trasformarsi, se capita, in una piccola pista da ballo. Tutto questo dopo che, solo dall’inizio del 2005, al comando di piazzale Beccaria sono arrivate oltre 200 telefonate di residenti che si lamentano del rumore del fine settimana e delle numerose auto mal parcheggiate dai frequentatori del bar. L’altra sera, insieme ai vigili, c’erano anche i tecnici dell’Azienda regionale prevenzione e ambiente che, muniti di un fonometro, dall’abitazione di un residente, hanno rilevato che il rumore proveniente dal locale supera i limiti di legge.