Messo tasse da pagare per 15mila contribuenti liguri

Sono in arrivo 15mila lettere indirizzate ai contribuenti liguri potenziali beneficiari del nuovo regime fiscale agevolato. Le lettere partiranno da venerdì. Gli interessati sono i «contribuenti minimi», coloro cioè che svolgono attività di impresa, arti o professioni di contenuta dimensione economica e con determinati requisiti. Sono stati individuati in tutta la Liguria 14.961 contribuenti che potenzialmente rientrano nell’agevolazione: di questi 8.010 risiedono nella provincia di Genova, 2.685 in quella di Savona, 2.210 in quella di Imperia e 2.056 nello spezzino. Il regime prevede un’imposta sostitutiva con aliquota al 20% al posto di Irpef, relative addizionali, Irap e Iva per chi ha ricavi o compensi non superiori a 30mila euro. È escluso chi ha acquistato nei tre anni precedenti beni strumentali di valore totale superiore a 15mila euro. Un depliant allegato alla lettera permetterà di verificare se i contribuenti possono usare il regime semplificato. Informazioni agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate, al numero 848.800.444 o nel sito www.agenziaentrate.gov.it.