Metà governo sotto casa Chiamparino

Arrivano i piemontesi. Dopo la kermesse nazionale del Pdl a Milano Enzo Ghigo e il vice Agostino Ghiglia, vertici sabaudi del partito, vogliono rinnovare - ma questa volta sotto la Mole - il successo della festa milanese. E così a Torino, da giovedì a domenica, nella storica piazza Vittorio Veneto (ribattezzata per l’occasione: Pdl - Piazza della Libertà) proprio sotto le finestre di casa Chiamparino, si terrà la prima Festa regionale del Pdl. «Speriamo che il sindaco non ci faccia i gavettoni» scherza Ghigo. «Con la presenza di ben otto ministri - spiega il coordinatore piemontese - vogliamo illustrare ai cittadini le tante iniziative del governo Berlusconi». Sono annunciati, infatti, i ministri Bondi, Fitto, Sacconi, La Russa, Brambilla, Brunetta, Matteoli e Fazio, oltre al coordinatore nazionale del partito Verdini e ai capigruppo in Parlamento Gasparri (interverrà anche il suo vice Quagliarello) e Cicchitto. Non mancheranno i momenti musicali e gastronomici. Pasta tricolore nel menù, in omaggio al 150° dell’Unità nazionale.