Meteo: si mette male il nostro Ferragosto

Dal 13 al 16 previsto clima temporalesco, con grandinate e forte vento, prima al Nord e poi a scendere. Temperature in abbassamento-

«Nuclei di aria relativamente freddi provenienti dalla Groelandia che stanno attraversando l'Europa centro settentrionale si porteranno sulla nostra penisola». E' l'inquietante previsione che incombe sul nostro Ferragosto.La riferisce il meteorologo colonnello Paolo Ernani, sottolineando che «tale situazione determinerà un periodo di moderata instabilità atmosferica con fenomeni temporaleschi e grandine localmente anche di forte intensità e accompagnati da forti raffiche di vento».
«I fenomeni dovrebbero avere la massima intensità nei giorni che vanno dal 13 al 17 agosto circa - ha continuato Ernani - e interesseranno all'inizio le regioni nordoccidentali poi il resto del nord ed in seguito le regioni centrali ed infine quelle meridionali. In questa fase inoltre si avranno mari molto mossi e agitati mentre le temperature dovrebbero subire una marcata diminuzione su quasi tutto il Paese, un po' meno al sud».